menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Largo Bordighera dimenticato, Mirenda: "Servono lavori urgenti alla bambinopoli"

Maurizio Mirenda, componente del gruppo “Grande Catania”, ha presento un piano di interventi per il recupero dell'area attrezzata di Largo Bordhighera ed ha inviato una nota per sollecitare l'amministrazione all'inizio dei lavori

"Pulizia, cura del verde e sicurezza diventano pura utopia nel Largo Bordighera ed i pochi interventi spot compiuti dagli operai comunali si trasformano quasi in una forma di cortesia, verso i pochi commercianti presenti in zona, mentre dovrebbero rappresentare un impegno preciso per dare a questo luogo il giusto decoro". Maurizio Mirenda, componente del gruppo “Grande Catania”, ha presento un piano di interventi per il recupero dell'area attrezzata di Largo Bordhighera ed ha inviato una nota per sollecitare l'amministrazione all'inizio dei lavori, che riguardano sopratutto all’interno della piccola bambinopoli frequentata ogni giorno da tantissimi ragazzini accompagnati dai genitori.

Altalene e manto di gomma vanno sostituiti perchè i bambini rischiano di farsi male. Stesso discorso per la recinzione che in alcuni punti è stata rubata dai ladri di ferro, che hanno lasciato degli spuntoni con il rischio che bimbi o adulti distratti possano ferirsi. A questo bisogna aggiungere pure la quasi totale mancanza del verde all’interno delle vaste aiuole e la continua invasione di scooter che trasformano la piazza in un parcheggio o in una scorciatoia per passare da una parte all’altra della zona evitando il traffico.

L’istallazione di paletti nella cinta esterna potrebbero servire a proteggere chi viene in piazza per passeggiare oppure per i bambini che vanno a giocare nella vicina bambinopoli. Altro tipo di struttura servirebbe, invece, per le aiuole che restano allo stesso livello dei passaggi pedonali. Senza muretto che recinta l’area, la terra invade i vialetti con l’effetto di renderli polverose nella stagione estiva oppure fangosi durante il periodo invernale.

"Segnali di degrado inequivocabile- conclude Mirenda- che dimostrano come l’amministrazione comunale a tutti i livelli si sia completamente dimenticata di questa zona puntando, invece, sulla riqualificazione continua di molti altri spazi verdi o luoghi di aggregazione catanesi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Sicurezza

Risparmio di acqua ed energia: consigli e sistemi innovativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento