Lavavetri aggredisce automobilista: in arrivo ordinanza sindacale

Qualche giorno fa, infatti, un automobilista è stato aggredito da un lavavetri perchè aveva rifiutato il servizio, prima facendo segno di "no" a lavavetri e poi scendendo dall'auto

Dopo l'ennesimo episodio di violenza da parte dei lavavetri, accaduto in via Vincenzo Giuffrida, è in arrivo un'ordinanza sindacale. Qualche giorno fa, infatti, un automobilista è stato aggredito da un lavavetri perchè aveva rifiutato il servizio, prima facendo segno di "no" a lavavetri e poi scendendo dall'auto. Il lavavetri così si è scagliato contro un finestrino dell'auto mandandolo in frantumi.

Dopo questo episodio di violenza, il Sindaco Stancanelli e l'assessore Massimo Pesce, stanno mettendo a punto un'ordinanza per contenere il fenomeno dilagante degli immigrati ai semafori.

A fare rispettare l'ordinanza, ci saranno i rappresentanti delle Forze dell'ordine e non solo i vigili urbani. Secondo l'ordinanza, i lavavetri aggressivi saranno non solo sanzionati, ma anche identificati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento