Lavoratori dei rifiuti occupano autorimessa del Consorzio Sineco

Una delegazione di Cgil, CISL, UIL, Ugl e relative sigle di categoria, sta affiancando la protesta

Da stanotte è in atto il presidio permanente di due autorimesse del Consorzio Sineco da parte dei 105 ex lavoratori delI'Igiene ambientale che fanno parte del bacino prefettizio. Una delegazione di Cgil, CISL, UIL, Ugl e relative sigle di categoria, sta affiancando la protesta (viale Agnelli 1 e Viale Maserati).

I lavoratori hanno bloccato tutti i mezzi in uscita con alcuni cassonetti davanti all'uscita dell'autoparco tranne quello per gli ospedali e del carcere di Catania. La protesta, fanno sapere, continuerà ad oltranza se non ci saranno risposte da parte della Prefettura. Le forze dell'ordine stanno presidiando la zona ma, attualmente, non sono intervenute. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento