rotate-mobile
Cronaca

Lavori notturni per la nuova segnaletica orizzontale a Catania

I cantieri opereranno anche nei giorni a cavallo di Ferragosto per accelerare l'esecuzione dei lavori stradali

Un piano straordinario di rifacimento della segnaletica orizzontale (in particolare strisce pedonali), voluto dal Comune ed eseguito dall'Amts, scatterà nelle ore serali di venerdì 15 luglio. La città è stata suddivisa in 4 lotti, per dare maggiore velocità agli interventi, che si concluderanno in 40 giorni, allo scopo di sfruttare al meglio il periodo di abbassamento dei livelli della circolazione stradale. “Si tratta –ha spiegato l’assessore alla mobilità Pippo Arcidiacono- di un massivo intervento di ripristino, anzitutto degli attraversi pedonali di Catania, frutto di una costante interlocuzione con i tecnici dell’Amministrazione e in risposta alle legittime sollecitazioni dei cittadini. Un lavoro senza precedenti per Catania perché copriremo tutte le necessità all’attenzione degli uffici comunali e dell’Amts colmando lacune evidenti di segnaletica carente che in qualche caso si trascinano da diversi anni”. A eseguire i lavori per conto dell’Amts sono due ditte esterne specializzate, con un impegno di spesa di 155 mila euro. “Complessivamente –ha spiegato l’Amministratore Unico di Amt Giacomo Bellavia- verranno ridisegnate in città circa 45 mila metri quadrati di segnaletica orizzontale, numeri importanti e mari eseguiti in un unico piano di intervento. Priorità particolare verrà data alle strisce pedonali e alle intersezioni stradali, per aumentare la sicurezza, anzitutto dei pedoni e in genere di quanti percorrono le arterie cittadine”. Giacomo Bellavia ha reso noto che i lavori verranno eseguiti esclusivamente in notturna e i cantieri opereranno anche nei giorni a cavallo di Ferragosto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori notturni per la nuova segnaletica orizzontale a Catania

CataniaToday è in caricamento