San Michele di Ganzaria - Mirabella, lavori stradali sulla provinciale 37/II

Il tratto di strada interessato ai lavori è lungo circa 500 metri ed è compreso tra gli innesti con la provinciale 37/II e la strada statale 124

L'ufficio regionale per l'espletamento di gare per l'appalto di lavori pubblici (Urega) eseguirà l’appalto per la manutenzione straordinaria della strada provinciale 37/I in territorio di San Michele di Ganzaria e principale via di accesso a Mirabella Imbaccari. I lavori di ripristino del piano viabile cominceranno presumibillmente il prossimo autunno. Il progetto  mira in primo luogo ad eliminare la frana, provocata da ristagni d’acqua che hanno danneggiato anche l’asfalto. Il tratto di strada interessato ai lavori è lungo circa 500 metri ed è compreso tra gli innesti con la provinciale 37/II e la strada statale 124. A conclusione dei lavori sarà possibile transitare senza le attuali limitazioni di velocità.

"I lavori di messa in sicurezza consentiranno rapidità di movimento anche per i turisti - ha dichiarato il sindaco metropolitano Salvo Pogliese -. Attraverso la strada provinciale 37/I si raggiunge il confine con Enna, in direzione di Piazza Armerina. I turisti che visitano la Villa del Casale o Morgantina potranno includere nei loro tour anche Mirabella Imbaccari, che ha un centro abitato con monumenti, storia, e produzioni artigianali di grandissimo interesse». Il progetto di manutenzione straordinaria, redatto dall’ingegnere della Città metropolitana di Catania, Alfio Agatino Gambino, con il coordinamento dell’ingegnere capo dell’Ente, Giuseppe Galizia, prevede il rifacimento dell’intero pacchetto stradale in corrispondenza dei tratti in strada franati. In particolare saranno realizzate le paratie e i muri di sostegno su pali; cunette; tombini per convogliamento delle acque e il loro drenaggio. Si procederà, infine, ad asfaltare la strada provinciale 37/I, a collocare le barriere di protezione e al rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale. Importo è di oltre duemilioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento