Cronaca Piazza Dante

Le scritte dei catanesi sui muri del pronto soccorso ostetrico

Per smorzare la tensione o ricordare un momento speciale, in molti affidano le proprie emozioni alla parete della sala d'attesa del reparto nascite dell'ospedale Santo Bambino di Catania

"Sbrigati a nascere, ti stiamo aspettando da 3 giorni!". E ancora: "la nonna ti sta aspettando con ansia", "oggi il cielo piange un angelo perchè è nato...". Sono solo alcune delle scritte fatte dai catanesi nella sala d'attesa del Pronto Soccorso Ostetrico Santo Bambino, in cui ogni giorno vengono alla luce decine di neonati. Così come vuole tradizione, per smorzare la tensione o ricordare un momento speciale, molti affidano le proprie emozioni alla parete della sala d'attesa del reparto nascite.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le scritte dei catanesi sui muri del pronto soccorso ostetrico

CataniaToday è in caricamento