rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Caso Orlando, la Lega etnea contro il sindaco di Palermo

Il coordinatomento della Lega etnea ha diffuso una nota in merito alla vicenda che contrappone il sindaco di Palermo Leoluca Orlando al ministro dell'Interno Matteo Salvini

Il coordinatomento della Lega etnea ha diffuso una nota a nome di Fabio Cantarella e Anastasio Carrà in merito alla vicenda che contrappone il sindaco di Palermo Leoluca Orlando al ministro dell'Interno Matteo Salvini.

" Chiunque pubblicamente istiga alla disobbedienza delle leggi di ordine pubblico […] è punito con la reclusione da sei mesi a cinque anni. Così recita l’articolo 415 del Codice Penale, la norma è stata posta dal legislatore a tutela dell'ordine pubblico e in particolare è volta a punire quelle condotte che, pur non determinando la commissione di un reato specifico, provocano nella collettività inquietudine ed allarme sociale. Ora, vorremmo sapere da chi di competenza, se la condotta di Leoluca Orlando, avversa al decreto voluto dal ministro Matteo Salvini sulla sicurezza, viola o meno il presente articolo. E che dire inoltre di Fabio Citrano, responsabile ufficio stampa del Comune di Palermo, che su un social media ha rivolto un insulto irripetibile allo stesso ministro? A noi infatti risulta che sia ancora reato vilipendere un membro del governo. Non si vergogna Leoluca Orlando di continuare a rappresentare così miseramente i sindaci siciliani in qualità di presidente dell’Anci? Se conserva ancora un briciolo di rispetto per le istituzioni, dovrebbe cacciare via il responsabile dell’ufficio stampa che ha insultato il ministro Salvini e subito dopo dimettersi dai suoi incarichi istituzionali, perché dovere di un sindaco è di promuovere la legalità e il rispetto delle legge e non istigare alla violazione di quest’ultima. Dia prova in questo modo della sua coerenza politica e la smetta di utilizzare il suo ruolo amministrativo per screditare le istituzioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Orlando, la Lega etnea contro il sindaco di Palermo

CataniaToday è in caricamento