LETTORI. "Affetta da malattia rara, negati i medicinali: solo per malati terminali"

Dalla segnalazione di un lettore di CataniaToday. "A mia cugina hanno diagnosticato una malattia rara e le è stata prescritta una terapia per alimentarla. All'Asl 3 di Catania ci hanno detto che questi medicinali sono riconosciuti solo ai malati terminali"

Dalla segnalazione di un lettore di CataniaToday. "A mia cugina hanno diagnosticato una malattia rara e a seguito di plurimi interventi presso l'Ospedale di Bologna sono arrivati a prescriverle una terapia per alimentarla. Stamani siamo state all'ASL n.3 di Catania e ci è stato comunicato che non possono darle i medicinali prescritti perchè la nostra Sanità ( quella della Regione Sicilia) riconosce questi medicinali soltanto ai malati terminali. Quindi mia cugina se vuole questa terapia dovrebbe farsi impiantare un alimentatore esterno per sostenere la sua alimentazione. Noi invece con questi interventi a Bologna stiamo proprio cercando di evitare il trauma ad una ragazza di 23 anni di un intervento invasivo come quello per l'alimentazione esterna. Inoltre all'Asl 3 hanno detto di non insistere e hanno chiamato la vigilanza affinchè  io uscissi dalla stanza. Io sono stata tranquillissima e ho anche chiesto di mettersi nei nostri panni...ma niente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento