Lettori. "Rimasti chiusi dentro la metropolitana"

"Io e altre tre persone, tra cui una minorenne siamo rimasti chiusi dentro il sottopassaggio, a causa della negligenza del sorvegliante di turno"

Quattro persone sono rimaste chiuse dentro la metropolitana di Catania. A raccontarlo è un lettore di CataniaToday: "Io e altre tre persone, tra cui una minorenne siamo rimasti chiusi dentro il sottopassaggio, a causa della negligenza del sorvegliante di turno, il quale dopo essere arrivato, in seguito alla chiamata dei carabinieri che non si sono nemmeno presentati, si è giustificato dicendo: 'Io ho quattro fermate da chiudere, non potevo mettermi a perdere tempo'. C'è solo una cosa da dire: vergogna".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento