Libera Acireale, dal 24 al 26 luglio il Campo sui beni confiscati alla mafia

I beni confiscati e i beni comuni tra cura e gestione. Sarà questo il tema principale del Campo per minorenni e maggiorenni intitolato In cammino per le terre di Aci - "mai trovare compromessi", che si terrà ad Acireale

I beni confiscati e i beni comuni tra cura e gestione. Sarà questo il tema principale del Campo per minorenni e maggiorenni intitolato In cammino per le terre di Aci - "mai trovare compromessi", che si terrà ad Acireale, nell'area adiacente la Fortezza del Tocco all'interno della Riserva naturale orientata Timpa di Santa Maria La Scala da venerdi' 24 a domenica 26 luglio. Lo rende noto Libera. Ad organizzare l'iniziativa, rivolta a 10 giovani dai 17 anni in su, è il Presidio Libera delle Aci "Pierantonio Sandri" con la collaborazione di Legambiente Acireale, Comitato Beni Comuni, Generazioni Future Sicilia e Area Teatro. Nel corso del campo, che si terra' dalle 16 alle 20 del 24, 25 e 26 luglio, sara' ricordata una vittima di mafia, Renata Fonte, che Libera in una nota definisce "un simbolo di chi, quale rappresentante delle istituzioni, non si e' arresa e non ha ceduto a compromessi pur di preservare i beni della sua terra, l'area di Porto Selvaggio a Nardo' in Puglia". "Proprio alle istituzioni, alle associazioni e ai cittadini del comprensorio acese - continua la nota - si chiede, attraverso la sensibilizzazione, di riflettere sui beni confiscati come oggetto di sperimentazione per la gestione condivisa con la collaborazione dei cittadini e dell'amministrazione e al tempo stesso di rileggere i beni confiscati come oggetto di un processo di rigenerazione per costruire un percorso in cui si possano evidenziare le opportunita' e le criticita' del mettere in campo tale processo". "Il campo - conclude Librera - sara' il primo passo di un percorso che prevede anche un incontro che coinvolgera' tutta la citta' per avviare un'attivita' di partecipazione comune nella tutela dei beni comuni locali e nel cammino accidentato verso il riutilizzo dei beni confiscati

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento