rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Liberazione dell'ingegnere Vanni Calì, Pogliese: "Felici, lo aspettiamo a Catania"

Nelle prossime ore la Farnesina, a cui va dato atto di avere con agito con particolare sagacia e concretezza, renderà note le modalità del rientro in Italia da Haiti

“La notizia della liberazione dell’ingegnere Vanni Calì ha fatto tirare un sospiro di sollievo ai familiari e ai tanti amici e conoscenti di un professionista apprezzato per le sue qualità umane e lavorative. Stamattina ho sentito la figlia Alessia che mi ha riferito di avere sentito al telefono papà, molto provato, ma in discrete condizioni di salute. Nelle prossime ore la Farnesina, a cui va dato atto di avere con agito con particolare sagacia e concretezza, renderà note le modalità del rientro in Italia da Haiti. Noi lo aspettiamo a Catania per dimostrargli tutto l'affetto della comunità etnea per questo brutta esperienza che è stato costretto a subire, per mano di malfattori”. Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese commentando la notizia della liberazione dell’ingegnare catanese Vanni Calì, sequestrato lo scorso 1 giugno mentre compiva dei rilievi tecnici per realizzare un'arteria stradale per conto di un'impresa di costruzioni laziale.

"Sono felice che Vanni Calì sia stato liberato e che prestissimo possa riabbracciare la sua famiglia. Dopo 22 difficili giorni per lui, e di profonda preoccupazione per quanti gli vogliono bene, oggi è doppiamente giorno di festa. A Giovanni, per il suo onomastico, un abbraccio per ora solo virtuale", ha dichiarato il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberazione dell'ingegnere Vanni Calì, Pogliese: "Felici, lo aspettiamo a Catania"

CataniaToday è in caricamento