rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Librino, giovane accoltellato dopo una lite: fermato l'aggressore

Gli agenti hanno visionato i video delle telecamere di sorveglianza per ricostruire la lite e hanno notato la presenza di un individuo con in mano un coltello: Enrico Gagliano di 52 anni, pregiudicato

C'è un nome dietro il tentato omicidio di ieri a Librino. Il pregiudicato Enrico Gagliano di 52 anni ha accoltellato un 24enne dopo una lite per futili motivi. Gagliano ha colpito la vittima con un coltello del quale poi si è disfatto. Il malvivente è stato arrestato per i reati di tentato omicidio e porto abusivo di arma da taglio.

ansa 2-2-2La polizia, ieri, è stata avvertita dal personale del pronto soccorso dell’ ospedale ‘Vittorio Emanuele’, che era arrivata la vittima M.G, di 24 anni, accompagnata da un familiare. Il ragazzo presentava una vistosa ferita d’arma da taglio all’addome. I medici, vista la gravità della ferita, hanno sottoposto il giovane ad un intervento chirurgico.

La Procura ha così aperto un'inchiesta. Gli agenti hanno visionato i video delle telecamere di sorveglianza per ricostruire la lite e hanno notato la presenza di un individuo con in mano un coltello.

L’uomo è stato così identificato in Enrico Gagliano. Gli uomini della scientifica hanno poi rinvenuto all’interno di un cassonetto nelle immediate vicinanze del luogo della lite, il coltello a serramanico che è stato sequestrato. 

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Librino, giovane accoltellato dopo una lite: fermato l'aggressore

CataniaToday è in caricamento