Librino, allarme randagismo: numerosi cani randagi in tutto il quartiere

Medeot: "Occorre un intervento immediato da parte dell'amministrazione comunale e di tutte le istituzioni che avrebbero il dovere di tutelare l'incolumità dei cittadini catanesi e di salvaguardarli dalla pericolosa presenza di branchi di cani randagi"

“Occorre un intervento immediato da parte dell'amministrazione comunale e di tutte le istituzioni che avrebbero il dovere di tutelare l'incolumità dei cittadini catanesi e di salvaguardarli dalla pericolosa presenza di branchi di cani randagi. Occorre che lo si faccia a Librino che, lo ricordiamo a chi tra i nostri amministratori lo avesse dimenticato, è un quartiere esattamente come tutti gli altri quartieri di Catania, ma abbandonato al proprio destino e popolato da abitanti trattati come cittadini di serie B”.

E' l'accorato appello del Circolo del Partito Democratico di Librino che, per bocca del neosegretario Bruno Medeot e del direttivo, vuole dare voce alle pressanti sollecitazioni provenienti dai residenti, molto preoccupati dalla presenza di cani randagi in tutto il popoloso rione catanese.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Decine di branchi di cani randagi vagano regolarmente e indisturbati tra le rotonde e i tanti spazi liberi del nostro quartiere, rendendo rischiosa qualunque attività per chi abita nella zona – sottolinea Medeot – Qui si scende dall'autobus con la paura di essere azzannati, si esce dai supermercati dopo aver fatto la spesa e si deve avere il timore di venire presi di mira da branchi affamati”. “Sono tanti i residenti che hanno inoltrato al Comune queste segnalazioni, ma i risultati sono sotto gli occhi di tutti i librinesi, certo non sotto quelli dell'amministrazione cittadina che qui a Librino non viene mai – prosegue il responsabile del Circolo dei Democratici di Librino – Non vorremmo che l'intervento delle istituzioni arrivasse troppo tardi, non vorremmo che questa disattenzione di chi guida la nostra città possa interrompersi solo dopo che si sarà verificato un grave incidente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento