Librino: 17enne armato rapina farmacia, arrestato

Nel pomeriggio di ieri è stato arrestato il giovane M.C.A. di anni 17, accusato di aver rapinato a mano armata una farmacia nel quartiere di Librino, insieme a lui un complice non ancora identificato

Rapina a mano armata

Nel pomeriggio di ieri, 24 agosto, è stato arrestato il giovane M.C.A. di anni 17 , accusato di aver rapinato a mano armata una farmacia nel quartiere di Librino. Insieme a lui un complice che al momento non è stato ancora identificato.

La rapina, da parte di due soggetti, uno dei quali armato, è avvenuta nell’orario di chiusura della farmacia, intorno alle 12.55 di ieri. Subito dopo l’accaduto una pattuglia del Commissariato di Librino ha iniziato a visionare le immagini registrate dal sistema di video-sorveglianza installato all’interno dell’esercizio al fine di cogliere i particolari delle fattezze fisiche degli autori.

Nel contempo, anche i componenti di una pattuglia del Commissariato Nesima hanno visionato le stesse immagini e, confrontandosi con i colleghi, hanno riconosciuto, nonostante il travestimento, il giovane arrestato; Inoltre, la via di fuga utilizzata dai due rapinatori risultava compatibile con il percorso che conduce all’abitazione di M.C.A.

Alla luce di tali coincidenze investigative entrambe le pattuglie sono andate nella zona in cui abita M.C.A.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa ha dato subito i frutti sperati, giacchè intorno alle ore 17.00, il giovane è stato fermato nei pressi della propria abitazione con ancora indosso lo stesso abbigliamento portato durante la rapina e confrontabile pertanto con le immagini delle telecamere di sorveglianza .

Resosi conto di essere stato scoperto, il giovane ladro ha confermato le proprie responsabilità e dato utili indicazioni agli agenti al fine di recuperare il cappuccio con il quale si era coperto il volto durante la rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento