Librino, arrestati due pusher e denunciata una "vedetta" minorenne

I carabinieri hanno beccato il trio in viale Nitta

I carabinieri hanno arrestato, lo scorso 30 dicembre, due pusher e denunciato una vedetta minorenne nel quartiere di Librino. Si tratta del 40enne Angelo Salvatore Pantò e del 29enne Angelo Salvatore Platania.

Nel corso di un servizio di perlustrazione, transitando per la via Nitta, i militari avevano beccato Pantò intento a spacciare con l’ausilio di Platania e del minorenne.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Atteso, quindi, il momento propizio, hanno tempestivamente bloccato i tre, nonostante l’allarme di uno dei complici, trovando addosso a Pantò 20 grammi di marijuana e la somma di 255 euro, ritenuta provento dello spaccio. Per gli arrestati, in sede di giudizio direttissimo, è stato disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento