menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Librino, i bambini del quartiere ripuliscono il campo di piazza San Marco

Armati di scope, palette, buona volontà e sorrisi i bambini di Librino hanno spazzato via tutti i rifiuti accumulati da tempo sul campetto da calcio, per poter ricominciare a giocare

Si sono organizzati tra loro e hanno dedicato un intero pomeriggio di tempo a ripulire uno dei pochi spazi pubblici del quartiere in cui poter giocare all'aria aperta. Armati di scope, palette, buona volontà e sorrisi i bambini di Librino hanno spazzato via tutti i rifiuti accumulati da tempo sul rettangolo di gioco, per lasciare spazio poi alla palla e al divertimento.

Sul campetto di viale Bummacaro hanno trovato davvero di tutto: erbacce, terra, scatole di cartone,buste di plastica e molto altro ancora.

“Librino mostra un altro volto – ci dice il consigliere della sesta municipalità Angelo Scuderi – ed io sono orgoglioso. I bambini qui non hanno molti posti in cui giocare e un campo di calcio per loro è un luogo importante. Con questa iniziativa hanno dato davvero un segnale importante”.

“Da anni ormai il campo è in pessimo stato – continua Scuderi – e sarebbe necessario un intervento di riqualificazione globale per poterlo rendere davvero fruibile. La rete perimetrale è totalmente bucata, ma anche le porte e la pavimentazione avrebbero bisogno di essere recuperate.Manca inoltre un sistema di illuminazione che lo renda fruibile anche di sera. Questi bambini hanno fatto tutto il possibile, adesso tocca alle istituzioni fare davvero qualcosa di concreto”.

Hanno dato l'esempio e si sono ripresi uno spazio di gioco e sport i bimbi di Librino, immaginando un campo di erba vera dove poter correre incontro al sogno di un quartiere più vivibile e pulito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento