Carabiniere si finge cliente e si mette in fila: arrestato spacciatore

Il pusher, coadiuvato da 2 vedette e un cassiere personale, stava vendendo la droga sotto un portico di viale San Teodoro

Il 21enne catanese Gianluca Hanchi è stato arrestato dai carabinieri la scorsa notte per spaccio di droga. In viale San Teodoro, il pusher, protetto da due vedette e con la collaborazione di un cassiere personale, accoglieva gli acquirenti in fila, sotto un portica. Un militare si messo in coda e con il denaro in mano si è presentato davanti allo spacciatore che non appena ha domandato quanta droga volesse acquistare, è stato prontamente ammanettato.

Vedette e cassiere sono riuscite a fuggire. Il 21enne perquisito è stato trovato in possesso di 67 dosi, 125 grammi di marijuana, e 30 euro in contanti. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato relegato agli arresti domiciliari

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento