Carabiniere si finge cliente e si mette in fila: arrestato spacciatore

Il pusher, coadiuvato da 2 vedette e un cassiere personale, stava vendendo la droga sotto un portico di viale San Teodoro

Il 21enne catanese Gianluca Hanchi è stato arrestato dai carabinieri la scorsa notte per spaccio di droga. In viale San Teodoro, il pusher, protetto da due vedette e con la collaborazione di un cassiere personale, accoglieva gli acquirenti in fila, sotto un portica. Un militare si messo in coda e con il denaro in mano si è presentato davanti allo spacciatore che non appena ha domandato quanta droga volesse acquistare, è stato prontamente ammanettato.

Vedette e cassiere sono riuscite a fuggire. Il 21enne perquisito è stato trovato in possesso di 67 dosi, 125 grammi di marijuana, e 30 euro in contanti. La droga e il denaro sono stati sequestrati mentre l’arrestato, in attesa dell’udienza di convalida, è stato relegato agli arresti domiciliari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento