menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Caritas, la mensa di Librino apre anche il venerdì

Per ogni servizio, la mensa di Librino offre circa 250 pasti, quindi un migliaio complessivi a settimana, considerando i quattro giorni di apertura

Crescono i servizi della Caritas Diocesana nei confronti degli ultimi della città, grazie anche alla collaborazione dei numerosi volontari impegnati nell'organismo pastorale. La mensa Caritas “Beato Dusmet” a Librino, presso la Parrocchia “Resurrezione del Signore”, Viale Castagnola 4, dallo scorso venerdì è aperta a pranzo per quattro volte a settimana.

Agli appuntamenti già consolidati del lunedì, mercoledì e sabato, si è aggiunto anche il venerdì. La mensa “Beato Dusmet”, ospitata all'interno dei locali concessi in comodato gratuito dalla parrocchia “Resurrezione del Signore” retta da Don Salvo Cubito, è stata inaugurata nel novembre del 2016. L'iniziale apertura di un giorno a settimana è stata poi integrata con un secondo turno settimanale, nel marzo dello scorso anno, e col terzo giorno a partire dal mese di settembre. Da venerdì scorso saranno quattro i giorni di apertura per un servizio mensa che è un punto di riferimento essenziale per sostenere famiglie numerose e individui soli dei quartieri periferici a rischio criminalità e a basso tasso di occupazione come S. Giorgio, Villaggio S. Agata, Librino, Zia Lisa e Monte Po.

Per ogni servizio, la mensa di Librino offre circa 250 pasti, quindi un migliaio complessivi a settimana, considerando i quattro giorni di apertura, e garantisce agli assistiti un primo piatto, un secondo piatto con pane e, inoltre, contorno e bevande (in base alle donazioni ricevute si offrono anche frutta e dolce). La distribuzione delle presenze registra il peso preponderante degli uomini, che costituiscono il 65% degli assistiti, mentre le donne raggiungono poco più di un quinto del totale (22%) e i bambini la parte restante (13%).

Rispetto all'altra mensa della Caritas Diocesana, sita all'interno dell'Help Center di piazza Giovanni XXIII, il servizio di Librino è rivolto quasi esclusivamente alle esigenze degli utenti che vivono nel territorio. L'apertura del quarto giorno risponde a una precisa tabella di marcia della Caritas Diocesana che prevede l'integrazione dei servizi delle due mense entro la fine dell'anno per garantire ogni giorno colazione, pranzo e cena. Attualmente la mensa dell'Help Center offre quotidianamente, dal lunedì alla domenica, i servizi di colazione e cena ed entro un anno si prevede che la mensa “Beato Dusmet” possa coprire progressivamente il servizio del pranzo per tutti i giorni della settimana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Nuovo furto alla "Campanella Sturzo" di Librino: è il quarto in due mesi

  • Cronaca

    Trasporta in un suv 7 chili di marijuana "skunk": arrestato

  • Cronaca

    Smantellate piazze di spaccio tra Ragusa, Catania ed Agrigento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento