Controlli della polizia a Librino, sanzioni per ambulanti di prodotti ortofrutticoli

Sono stati tutti sanzionati per occupazione del suolo pubblico senza concessione, mediante la collocazione di prodotti in esposizione che sono stati sequestrati e devoluti ad enti benefici

Ieri mattina la polizia ha effettuato servizi straordinari di controllo nel quartiere di Librino. Tra i reati contestati, le violazioni al Codice della Strada. Posti di controllo sono stati istituiti in via Zia Lisa e nello Stradale Gelso Bianco: 41 persone controllate; 23 veicoli controllati e 537 con sistema Mercurio; 40 contravvenzioni al C. d. S. di cui 7 per mancata copertura assicurativa per la responsabilità civile; 7 per mancato utilizzo del casco; 5 per guida senza patente perché mai conseguita; 8 per mancata revisione; 3 per mancata esibizione di documenti; 7 per inottemperanza all’Alt Polizia; 2 per mancato utilizzo di cintura di sicurezza e 1 per sosta vietata.

A seguito di tali violazioni si è proceduto a due sequestri amministrativi di veicoli per la mancanza dell’assicurazione obbligatoria e quattro fermi amministrativi per guida senza casco. Inoltre, si è proceduto al controllo di alcuni esercizi commerciali, segnatamente tre venditori ambulanti di prodotti ortofrutticoli, due situati in via Zia Lisa e uno in via Acquicella, tutti sanzionati per occupazione del suolo pubblico senza concessione, mediante la collocazione di prodotti in esposizione che sono stati sequestrati e devoluti ad enti benefici. Ai tre gestori è stata contestata la mancanza dei requisiti professionali e della prevista autorizzazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Complessivamente, tra verbali di contravvenzione al Codice della strada e quelli elevati nei confronti degli esercenti, sono state contestate infrazioni per un controvalore pari ad euro 37 mila circa (25.913 per violazioni al Codice della Strada e 10.725 per le contestazioni amministrative agli esercenti). Infine, si è proceduto al controllo di 11 soggetti sottoposti alla detenzione domiciliare, senza riscontrare violazioni di sorta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento