Librino, evade da una comunità nel messinese: arrestato 38enne

I carabinieri l'hanno sorpreso nelle vicinanze di casa sua e dopo una breve collutazione l'hanno bloccato e arrestato

I carabinieri di Librino hanno arrestato  il 38enne catanese Salvatore Salamanca, per evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Il 17 febbraio scorso era evaso dalla comunità “Faro” di Messina dov’era stato rinchiuso dopo aver commesso un furto.

Stamattina, intorno alle 06 i militari lo hanno rintracciato nei pressi della propria abitazione luogo in cui, dopo una breve colluttazione, è stato bloccato ed ammanettato. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato associato al carcere di piazza Lanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento