Cronaca

Librino, 47enne finisce in manette per furto aggravato

Condannato ad un anno dal tribunale di Ragusa per un furto commesso il 20 aprile 2017, dovrà scontare la pena ai domiciliari

I carabinieri di Librino hanno arrestato il 47enne catanese Maurizio Russo, in esecuzione di un ordine per l’espiazione di pena detentiva emesso dal Tribunale di Ragusa. L’uomo, già condannato dai giudici per il concorso in furto aggravato, reato commesso nel capoluogo ibleo il 20 aprile 2007, dovrà scontare la pena comminatagli equivalente a un anno di reclusione. L’arrestato, assolte le formalità di rito, è stato posto in regime di detenzione domiciliare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Librino, 47enne finisce in manette per furto aggravato

CataniaToday è in caricamento