menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Librino, arrestato latitante: si nascondeva a casa della nonna

Vito Cunsolo, 27 anni, dovrà scontare quattro anni di reclusione per rapina e ricettazione nel carcere di piazza Lanza

Era latitante dall'aprile scorso e aveva trovato il suo 'covo' all'interno dell'ambito familiare: si nascondeva in casa della sua giovane nonna. Vito Cunsolo, 27 anni, che deve scontare quattro di reclusione per rapina aggravata e ricettazione, reati commessi nel 2010, è stato arrestato da agenti di polizia del commissariato Librino a Catania.

Durante un controllo antidroga nel rione, da uno stabile di viale Bummacaro investigatori hanno visto l'uomo fuggire, salendo le scale del condominio in direzione dell'ultimo piano. Bloccato è stato identificato e arrestato. Dagli accertamenti della polizia è emerso che il latitante aveva trovato rifugio nell'abitazione della nonna per sottrarsi al provvedimento di cattura. Dopo la notifica del provvedimento restrittivo Cunsolo è stato condotto nel carcere di piazza Lanza per scontare la pena definitiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Pancia piatta? Ecco il massaggo fai-da-te

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Salvini a Catania, caso Gregoretti: prossima udienza il 10 aprile

  • Cronaca

    Maria Carmela Librizzi è il nuovo prefetto di Catania

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento