Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Librino, deve scontare pena per reati commessi tra il 2005 ed il 2007

Antonino Rapisarda ha riportato una condanna pari ad un anno e 2 mesi di reclusione

Il commissariato di Librino ha eseguito anche un provvedimento di detenzione domiciliare nei confronti di Antonino Rapisarda, riconosciuto colpevole in via definitiva per i reati di falso, ricettazione e tentata truffa, commessi fra il 2005 ed il 2007, per i quali ha riportato una condanna pari ad un anno e 2 mesi di reclusione. Lo stesso risulta, inoltre, gravato da ulteriori precedenti penali per reati quali tentato furto, resistenza a pubblico ufficiale, rapina, furto e ricettazione, utilizzo fraudolento di carte di credito.

L’uomo, al quale è stata rigettata l’istanza di affidamento ai servizi sociali, è stato tuttavia ammesso al beneficio della detenzione domiciliare, potendo, così, scontare il residuo pena presso il suo domicilio.

Rapisarda è stato rintracciato dagli uomini del commissariato Librino che, dopo le incombenze di rito, lo hanno accompagnato presso la propria abitazione per rimanere ristretto in regime di detenzione domiciliare per il residuo di pena da scontare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Librino, deve scontare pena per reati commessi tra il 2005 ed il 2007

CataniaToday è in caricamento