Cronaca Librino

Librino, tutto pronto per le riunione dell'osservatorio metropolitano

Si tratta della prima riunione operativa dell’osservatorio di coordinamento e monitoraggio costituito lo scorso 21 aprile per la pianificazione degli interventi e delle strategie nei quartieri più disagiati del territorio catanese

Il prefetto Maria Carmela Librizzi ha convocato nell’auditorium dell’Istituto Comprensivo “Angelo Musco”  nel quartiere di Librino nella giornata di domani 30 luglio, con inizio alle ore 10.30, la prima riunione operativa dell’Osservatorio metropolitano di coordinamento e monitoraggio costituito lo scorso 21 aprile per la pianificazione degli interventi e delle strategie nei quartieri più disagiati del territorio catanese.

Una mappatura elaborata da un gruppo di lavoro con a capo il presidente del tribunale dei minori ha individuato le principali aree di rischio della città e della provincia. Per tale ragione il lavoro dell’osservatorio prenderà avvio da un’attenta analisi sul quartiere di Librino e poi proseguirà sugli altri quartieri disagiati. A tale riunione - fa sapere la prefettura tramite una nota stampa - sono stati invitati a partecipare tutti i soggetti firmatari dell’accordo tra pubbliche amministrazioni che è stato sottoscritto lo scorso gennaio con l’obiettivo di favorire modalità operative integrate e progettualità condivise in ordine al recupero culturale dei quartieri a rischio della Città di Catania e dei Comuni dell’area metropolitana. All’incontro parteciperanno anche le associazioni no profit attive nel settore, compreso il referente della Parrocchia “Resurrezione del Signore”, operanti su Librino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Librino, tutto pronto per le riunione dell'osservatorio metropolitano

CataniaToday è in caricamento