Librino, scoperto deposito abusivo con carcasse di auto rubate

Nell'ambito dei controlli predisposti dalla questura gli agenti hanno trovato un capannone con diverse autovetture

Nel corso dei controlli straordinari del territorio, in particolar modo a Librino, operati dagli agenti di polizia è stato trovato un vero e proprio "cimitero" delle auto rubate. Si tratta di un capannone in disuso che veniva utilizzato come  deposito di numerose autovetture rubate, già smantellate dei relativi pezzi di ricambio e utilizzati per alimentare il lucroso mercato della ricettazione.

Inoltre nel corso dell’accertamento si è scoperto che il proprietario del capannone era assolutamente ignaro dell’utilizzo abusivo del suo capannone, in spregio delle più elementari norme a tutela del patrimonio. Le autovetture rinvenute, ridotte ormai in carcasse, sono state riconsegnate ai legittimi proprietari.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento