Librino, scoperto deposito abusivo con carcasse di auto rubate

Nell'ambito dei controlli predisposti dalla questura gli agenti hanno trovato un capannone con diverse autovetture

Nel corso dei controlli straordinari del territorio, in particolar modo a Librino, operati dagli agenti di polizia è stato trovato un vero e proprio "cimitero" delle auto rubate. Si tratta di un capannone in disuso che veniva utilizzato come  deposito di numerose autovetture rubate, già smantellate dei relativi pezzi di ricambio e utilizzati per alimentare il lucroso mercato della ricettazione.

Inoltre nel corso dell’accertamento si è scoperto che il proprietario del capannone era assolutamente ignaro dell’utilizzo abusivo del suo capannone, in spregio delle più elementari norme a tutela del patrimonio. Le autovetture rinvenute, ridotte ormai in carcasse, sono state riconsegnate ai legittimi proprietari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Coronavirus, numerose segnalazioni di gente in giro: immunità di gregge o incoscienza?

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia con +71 rispetto a ieri: a Catania solo +3

  • Coronavirus, sospeso avvio della stagione balneare

Torna su
CataniaToday è in caricamento