Furti d'auto, fermata una banda composta da 3 romeni

L'operazione è stata portata a termine stanotte dai carabinieri di Licodia Eubea dopo l'ennesimo furto

Stanotte i carabinieri di Licodia Eubea, coadiuvati dai colleghi della compagnia di Vittoria, hanno tratto in arresto tre romeni. Il 32enne Gheorghe Adrian Nastasiea, insieme a due connazionali di 36 e 39 anni, è finito in manette dopo il furto di qualche sera prima di un furgone Citroen Berlingo, proprio nel centro di Licodia. L'uomo, nascosto sul tetto della sua abitazione ha provato a scappare alla cattura perché era già destinatario di un ordine di carcerazione del novembre 2015 per ricettazione e porto d'armi o oggetti atti ad offendere, insieme agli altri due.

Il mezzo è stato recuperato e restituito al legittimo proprietario,ma non era il solo ad essere stato rubato. I carabinieri, infatti, hanno anche ritrovato una ford focus sulla quale era stata illecitamente applicata una targa di  una fiat punto rubata a Vittoria nel dicembre del 2013. I tre sono stati disposti agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento