Cronaca Licodia Eubea

Licodia Eubea, premiati i nomi illustri della cultura con il Lupo D'Oro

Al Parco Santapau di Licodia Eubea, la X edizione del Premio Internazionale "Lupo D'Oro" ha premiato nomi illustri: Marella Ferrera, Giancarlo Abete, Giovanni Leonardo Damigella e Antonino Pulvirenti

Al Parco Santapau di Licodia Eubea, la X edizione del Premio Internazionale “Lupo D’Oro” ha inaugurato i festeggiamenti in onore della Patrona, Santa Margherita. L’iniziativa a cura del Sindaco Nunzio Li Rosi, nasce negli Anni ’80, prendendo il nome dal simbolo del paese, un lupo, per premiare personalità che si sono distinte nella loro professione, nel campo sociale, economico, culturale, sportivo.

In passato sono stati premiati, il presentatore Pippo Baudo e lo scienziato Antonio Zichichi. In occasione della X edizione, lo stesso Presidente della Repubblica Napolitano ha consegnato un riconoscimento al Comune per questo Premio. Quest’anno i protagonisti (ai quali è stata consegnata una medaglia d’oro) sono stati:  Giancarlo Abete, Presidente della F.I.G.C. , Marella Ferrera, stilista catanese, Giovanni Leonardo Damigella, Industriale del settore lapideo e Antonino Pulvirenti, Presidente Calcio Catania.

L’evento, presentato da Antonello Zitelli, è stato patrocinato dalla Presidenza della Regione Sicilia, dall’Assessorato ai Beni Culturali, dalla Provincia Regionale di Catania, dalla Camera di Commercio e dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa.

Tra gli ospiti e le autorità presenti, anche Vittorio Sgarbi, Enzo Trantino e il giudice Piero Falcone (entrambi di origine licodiana), Nello Musumeci, il Presidente della Provincia Regionale di Ragusa Antoci, il Colonnello della Guardia di Finanza Francesco Gazzani e l'attore Tuccio Musumeci.

“Un premio dedicato al progetto culturale siciliano nelle sue forme: dalla moda al linguaggio visivo, quello che poi costituisce il mio impegno quotidiano", ha dichiarato stilista Marella Ferrera. “Il calcio è una parte integrante della Società con le sue zone di luce e ombra,con annessi gli scandali che esistono anche in questo mondo,motivo che spinge, però -come ha sottolineato Giancarlo Abete - ad avere il coraggio di valorizzare anche le positività”.

E ancora, un Presidente Pulvirenti soddisfatto dei risultati ottenuti, soprattutto in merito alla costruzione del centro sportivo “Torre del Grifo”. Durante la serata, sono stati consegnati anche una cittadinanza onoraria al professore Nicolò Mannino, Presidente Centro Studi Culturale “Parlamento della Legalità” e un premio alla carriera sportiva per Nello Russo, Presidente Squadra femminile di pallanuoto “Formoline Orizzonte”, diciannove volte campione in Italia.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licodia Eubea, premiati i nomi illustri della cultura con il Lupo D'Oro

CataniaToday è in caricamento