menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strage di Licodia Eubea: Telefono Rosa fa un appello al Governo

"Mentre le cronache sono piene dei problemi della crisi economica, in Italia c'è un problema di una gravità inaudita che non riesce a trovare la giusta attenzione: la violenza sulle donne"

"È stata massacrata l'ennesima donna. Questa volta in provincia di Catania a perdere la vita per colpa di un suo ex è stata Stefania Noce, una giovane splendida donna, impegnata socialmente, amata da tutti, rea solo di aver voluto interrompere una relazione". Con queste parole, Telefono Rosa interviene sulla vicenda del duplice omicidio di Licodia Eubea.

"È una vera e propria mattanza quelle cui assistiamo in Italia. Mentre le cronache sono piene dei problemi della crisi economica, in Italia c'è un problema di una gravità inaudita che non riesce a trovare la giusta attenzione: la violenza sulle donne", dice la presidente di Telefono Rosa, Maria Gabriella Carnieri Moscatelli.

"Chiediamo a questo Governo, e in particolare alla ministra dell'Interno e alla ministra con delega alle Pari Opportunità - dice Moscatelli - di convocare tavoli tecnici con i Centri Antiviolenza, perchè è ormai evidente che quello che l'Italia fa sul tema della violenza sulle donne è privo di reali politiche capaci di fronteggiare questo problema di inaudita gravità".

L'associazione ricorda i dati "spaventosi" della violenza sulle donne: in Italia una donna viene uccisa ogni tre giorni e questo quasi sempre ad opera di un uomo. "A fronte di questi numeri e dei continui agghiaccianti casi di cronaca - conclude Moscatelli - qualunque Paese adotterebbe misure straordinarie. Ci auguriamo e chiediamo con forza che il nuovo Governo comprenda la necessità di un impegno maggiore di quello avuto da tutti i governi precedenti e dimostri subito la sua sensibilità al riguardo".

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Sicurezza

Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento