menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Porto di Catania, respinto un carico di limoni argentini "infestati" da un fungo

Si tratta di due containers di agrumi infestati da macchia nera. Ne ha dato notizia l'assessore regionale all'Agricoltura Edy Bandiera

Due containes di limoni argentini sono stati respinti al porto di Catania. Ne dà notizia l'assessore regionale all'Agricoltura Edy Bandiera in una nota. Il carico di agrumi era infestato da "macchia nera": "Abbiamo corso il rischio di importare un pericoloso parassita che, qualora si fosse insediato nel nostro territorio, avrebbe causato danni incalcolabili all'economia siciliana e all'immagine della nostra agrumicoltura di qualità, apprezzata in tutto il mondo".

"Proseguiamo a ritmo serrato e in maniera capillare - ha aggiunto Bandiera - senza abbassare la guardia, le attivita' di controllo, tracciabilita' e contrasto alla contraffazione sui prodotti agroalimentari in import-export in Sicilia, a tutela delle produzioni locali di qualita' e della salute dei consumatori".

Il fungo può acclimatarsi e diffondersi nei nostri ambienti, come dimostra la recente segnalazione in Tunisia. La macchia nera degli agrumi è una malattia fungina di rilevante importanza economica per l'agrumicoltura mondiale, in quanto determina un grave scadimento quali-quantitativo dei frutti. La partita di limoni, precisa l'assessore, è stata respinta e restituita al mittente, come previsto dalle norme vigenti in materia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Svegliarsi di notte - I significati secondo la medicina cinese

Alimentazione

Curcuma: proprietà e benefici

Cura della persona

Manicure semipermanente senza lampada - Ecco come

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento