Lite condominiale finisce a colpi di martello: un denunciato

Gli agenti delle volanti sono intervenuti in viale Grimaldi a Librino, un uomo di circa 60 anni è tutt'ora sotto osservazione dei medici in attesa della prognosi

Ieri pomeriggio alcune pattuglie delle Volanti sono intervenute a Librino per  sedare una lite condominiale, originata da futili motivi, tra due uomini residenti in viale Grimaldi. Uno dei due ha avuto la peggio, essendo stato colpito in testa con un martello: l'uomo immediatamente è stato soccorso dagli operatori di polizia e dal personale del 118. In attesa della prognosi sulle condizioni di salute della vittima, un uomo di circa 60 anni tuttora tenuto in osservazione dai sanitari ma non a rischio vita, l’aggressore P.G. del 1964 è stato denunciato per  lesioni personali aggravate, il martello utilizzato nel corso della colluttazione, è stato debitamente sequestrato dagli operatori di Polizia, tempestivamente intervenuti così da evitare una deriva tragica dell’evento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento