Lite in un parcheggio condominiale: disabile minacciato e aggredito

Il disabile sarebbe stato aggredito per aver temporaneamente occupato con la propria auto la corsia d'ingresso al parcheggio

La polizia di Stato ha indagato in stato di libertà un uomo il reato di minaccia. Una lite tra due condomini, poi degenerata è nata all’interno del parcheggio del palazzo: uno dei due protagonisti, un disabile, aveva temporaneamente occupato con la propria vettura la corsia d’accesso al parcheggio e per questa ragione è stato violentemente apostrofato da un altro condomino che non si è fatto scrupolo persino di minacciarlo e spintonarlo fino a farlo cadere. A seguito della denuncia, gli agenti del Commissariato hanno identificato e denunciato l’aggressore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

  • Le misure restrittive fino al 31 gennaio per le "zone rosse" della provincia etnea

Torna su
CataniaToday è in caricamento