Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Lombardo: accoglieremo a braccia aperte Laura Salafia

''La Regione siciliana accoglierà a braccia aperte Laura Salafia, una figlia di questa terra vittima di una vicenda assurda"

''La Regione siciliana accoglierà a braccia aperte Laura Salafia, una figlia di questa terra vittima di una vicenda assurda. Laura può anzi deve tornare a Catania dove potrà essere assistita con le opportune cure domiciliari''. Cosi' il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, sulla vicenda della studentessa rimasta paralizzata agli arti inferiori e superiori dopo essere stata ferita da una pallottola vagante a Catania il primo luglio dello scorso anno.

''Non appena il suo percorso clinico si completerà a Montecatone - aggiunge il Presidente della Regione - la Sicilia sarà pronta a ricevere questa sua sfortunata figlia. Già l'assessore Mario Centorrino sta organizzando una visita alla giovane universitaria per far sentire viva la presenza del governo siciliano. Nonostante ciò mi recherò anch'io a visitarla perchè è giusto che senta la vicinanza mia personale e delle istituzioni regionali che rappresento''.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardo: accoglieremo a braccia aperte Laura Salafia

CataniaToday è in caricamento