rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Lombardo assolto, nessun reato di diffamazione nei confronti di Pino Firrarello

Dopo la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa, l'ex Presidente della Regione è stato protagonista di un'ulteriore sentenza, questa volta emessa dalla quinta sezione penale del tribunale di Roma e terminata con un esito diverso

Dopo la condanna per concorso esterno in associazione mafiosa, Raffaele Lombardo è stato protagonista di un'ulteriore sentenza, questa volta emessa dalla quinta sezione penale del tribunale di Roma e terminata con un esito diverso.

L'ex presidente della Regione è stato infatti assolto dall'accusa del reato di diffamazione a mezzo stampa per i contenuti di un'intervista rilasciata ad un settimanale il 28 ottobre 2010 sulla costruzione, poi bloccata dalla sua giunta regionale, dei termovalorizzatori e sui lavori per l'autostrada Ragusa-Catania. La denuncia per le dicharazioni rilasciate era arrivata dall'allora senatore del Pdl, Pino Firrarello, chiamato in causa dalle dichiarazioni di Lombardo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lombardo assolto, nessun reato di diffamazione nei confronti di Pino Firrarello

CataniaToday è in caricamento