menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lotta agli evasori: scoperti oltre 263 milioni di redditi non dichiarati

Redditi evasi per 263.667.451 milioni di euro, Iva non dichiarata per oltre 42 milioni e Iva non versata per oltre 7 milioni e mezzo. Per quanto riguarda gli scontrini fiscali: il 36,4 % dei commercianti non lo emette

E' arrivato puntuale il rapporto annuale della Guardia di Finanza sull'evasione fiscale a Catania nel 2011. Sono stati scoperti redditi evasi per 263.667.451 milioni di euro, Iva non dichiarata per oltre 42 milioni e Iva non versata per oltre 7 milioni e mezzo. Per quanto riguarda gli scontrini fiscali: il 36,4 % dei commercianti non lo emette. Il primato spetta ai panifici, ai bar e ai parrucchieri.

Nel corso delle indagini condotte nel 2011, sono emersi 163 evasori totali ( cioè soggetti che, pur avendo un tono di vita elevato, risultavano completamente sconosciuti al fisco). Sono state controllate 211 imprese, delle quali 166 sono state sanzionate perchè impiegavano dipendenti in nero: scoperti 419 lavoratori irregolari tra minorenni e stranieri.

Tra i casi eclatanti emersi in questi anni a Catania, il dentista di Acireale - con studio professionale a Pedara - che non presentava la sua denuncia dei redditi dal 2004. Il parrucchiere di San Cristoforo che aveva emesso l'ultima ricevuta fiscale nel 2007 e il commercialista di Bronte che curava i conti di oltre 100 ditte e non presentava le loro dichiarazioni dei redditi.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento