Dopo il maltempo in città si fa la conta dei danni agli impianti elettrici

Il controllo degli impianti di illuminazione per eliminare gli inconvenienti segnalati dai cittadini, sta proseguendo in tutta la città

Sono stati ignoti vandali, danneggiando il quadro elettrico principale, a lasciare al buio da sabato scorso il Parco Falcone. Il Comune ha effettuato i controlli del caso con l'azienda che ha in appalto il servizio di pubblica illuminazione. La soluzione del problema dovrebbe arrivare in pochi giorni. Si sta attendendo, infatti, che giungano alcune componenti del quadro danneggiato dai vandali e non reperibili sul posto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri incivili avevano lasciato al buio nei giorni scorsi anche la piazza Teatro Massimo, ma per fortuna si sono limitati ad aprire a forza l'armadio con gli interruttori e staccare la luce. La situazione è già tornata alla normalità così come avvenuto in altre strade del centro storico, dove si erano registrati malfunzionamenti causati dal maltempo. Parliamo in particolare delle vie Teatro Massimo, Di Sangiuliano, Androne, Dottor Consoli, e anche del Lungomare e della piazza Santa Maria della Guardia. Il controllo e l'eventuale riparazione degli impianti di illuminazione per eliminare gli inconvenienti segnalati dai cittadini, sta proseguendo in tutta la città, dal centro alle periferie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento