Almaviva, anche Di Maio dice no ai 113 trasferimenti a Catania

Il tribunale ha reintegrato 158 lavoratori, ma di questi 113 l'azienda li ha assegnati alla sede di Catania

Oggi il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, ha ricevuto una delegazione dei lavoratori Almaviva della sede di Roma. I lavoratori hanno consegnato al Ministro un dossier che racconta la procedura di licenziamento collettivo per i 1666 lavoratori della sede di Roma. Il tribunale ha reintegrato 158 lavoratori, ma di questi 113 l'azienda li ha assegnati alla sede di Catania. "Spero che l'azienda possa riorganizzare le attivita' dei lavoratori reintegrati evitando il trasferimento di 113 lavoratori a Catania ad oltre 700 chilometri di distanza. È auspicabile che le imprese applichino le sentenze dei tribunali reintegrando le maestranze nei siti produttivi dove i lavoratori erano stati assunti", ha dichiarato il Ministro al termine dell'incontro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento