Di Maio in visita all'Oranfresh: "Porteremo nel mondo le nostre eccellenze agroalimentari"

Il ministro del lavoro nel corso di tutto il weekend compirà un tour sull'isola per incontrare le imprese della filiera agrumicola assicurando di proteggere il comparto siciliano

"Abbiamo grandi filiere che fanno grandi le nostre aziende. Un segnale lo voglio lanciare da qui: non permetteremo più che si facciano trattati su trattati che aprono alla concorrenza sleale di altri paesi. Se si devono fare trattati con altri Paesi, dobbiamo prima difendere le nostre eccellenze alimentari e i nostri prodotti della terra". L'ha detto, incontrando i giornalisti a margine di una sua visita nell'azienda A.A.T. Oranfresh - Agroindustry Advanced Technologies spa di Catania, il vicepresidente del Consiglio e ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio. 

Le immagini della visita - Video

"Non bisogna mettere in concorrenza con i nostri agricoltori gli altri Paesi dove il costo del lavoro è la metà e dove le norme di sicurezza non esistono. Ho sempre promesso alle persone che fanno parte del comparto agrumicolo siciliano - ha sottolineato - che li avremmo protetti e difesi e soprattutto che non avremmo mai giocato in difesa ma in attacco, portando nel mondo le eccellenze agroalimentari del nostro territorio". Di Maio sta compiendo un tour in Sicilia per incontrare le imprese della filiera agrumicola.

"Basterà iniziare a dire qualche no ai tavoli europei e internazionali, - ha aggiunto Di Maio - come abbiamo cominciato a fare: il Ceta va rivisto per non abbassare il prezzo di grano e carne italiani. Dobbiamo rivedere i trattati con Marocco e Tunisia, che riguardano arance e olio. Ce lo siamo detti per anni come forza di opposizione e ora dobbiamo dettare le regole. Spero che si possa lavorare con gli altri Paesi per far sì che i nostri prodotti possano andare all'estero.".

C'è da lavorare nelle relazioni con gli altri Paesi - ha proseguito Di Maio, incontrando i giornalisti a margine di una sua visita nell'azienda A.A.T. Oranfresh - Agroindustry Advanced Technologies SpA di Catania - perché gli altri Paesi lavorano per portare i loro prodotti da noi; ma il problema è che noi negli anni non abbiamo fatto il nostro lavoro a portare i prodotti italiani nel mondo. Anzi ci siamo fatti invadere dal finto Made in Italy". "Agosto è un mese importante perché è quello in cui si comincia a discutere della legge di bilancio per riuscire a fare la riforma delle pensioni, a intervenire con gli aiuti ai settore dell'agricoltura e della pesca", ha aggiunto.

 "Abbiamo pronto un emendamento sui voucher e credo che nascerà un decreto dignità 2.0. Lo potenzieremo perché abbiamo fatto alcuni interventi, il primo riguarda gli sgravi per le assunzioni a tempo indeterminato dei giovani, soprattutto al Sud. Vuol dire che non ci sarà solo una stretta per i contratti a tempo determinato, ma ci saranno incentivi per l'assunzione dei giovani. Poi andremo incontro a quelle categorie che ci chiedono più flessibilità". Ha concluso il ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento