Lungomare Fest affollato per una giornata dedicata alla solidarietà

Famiglie, bambini, sportivi e volontari dei servizi sociali e della protezione civile hanno animato per l’intera giornata le iniziative dell'evento promosse dal Comune di Catania

Famiglie, bambini, sportivi e volontari dei servizi sociali e della protezione civile hanno animato per l’intera giornata le iniziative del Lungomare Fest, promosse dal Comune di Catania con la collaborazione di numerose realtà dell'associazionismo.


Oltre ventimila i cittadini che hanno accolto l’invito a partecipare in vari momenti alla giornata di festa all’insegna della solidarietà nel lungomare di viale Ruggero di Lauria e via Artale Alagona, chiuso al traffico veicolare.

In mattinata il sindaco Salvo Pogliese ha visitato alcuni dei numerosi stand delle oltre 70 realtà sociali di varia estrazione, dal terzo settore ai club service, dalle società scientifiche alle autorità di pubblica sicurezza e protezione civile alle animazioni sportive:”Sono orgoglioso - ha detto il sindaco Pogliese, accompagnato dagli assessori Lombardo e Parisi – perché Lungomare Fest si è ormai consolidato nel cuore dei catanesi come una festa cittadina, in cui si esprime forte il legame con la città e le sue espressioni migliori. Ringrazio quanti si sono prodigati a vario titolo per rendere ogni appuntamento mensile sempre più coinvolgente e partecipato, una vera e propria festa tutta catanese che piace a cittadini e commercianti che apprezzano la nuova formula del coinvolgimento dell’associazionismo nel nostro lungomare che non è più solo una strada chiusa al traffico veicolare. 

Il volontariato e tutto il terzo settore -ha aggiunto -hanno dimostrato ancora una volta, capacità organizzativa, grazie anche all'azione di coordinamento del CSVE, riconfermando il ruolo di supporto irrinunciabile per il welfare locale. Forniscono servizi e attività indispensabili per l’azione dell’assessore Giuseppe Lombardo, quotidianamente impegnato con tutta l’amministrazione comunale per garantire, nonostante il dissesto, le fasce più deboli della cittadinanza”.

Oltre quelle sportive, molto affollate anche le aree mediche dedicate a screening e a iniziative di primo soccorso, con circa trecento volontari che hanno gestito i servizi messi in campo, anche nel settore dei disabili, della mobilità sostenibile e della sensibilizzazione alle attività ambientaliste
Molto seguite anche le attività di intrattenimento di musica, sport, cultura e gli stand del mercatino dell'artigianato, un appuntamento fisso con le “Pulci di Città” che promuovono l’esposizione di decine di artigiani di prodotti di pregio artistico .


Numerose le attrazioni che hanno affascinato i bambini: spettacoli di magia, giochi a grandezza naturale sulla sicurezza stradale, esibizioni di trampolieri, “scultori” di palloncini e bolle di sapone. E ancora tornei aperti di pallavolo, basket, pallamano, calcio balilla umano, calcio a cinque che hanno richiamato un gran numero di partecipanti ai giochi.

Tra i presenti anche il presidente del consiglio comunale Giuseppe Castiglione e il presidente della commissione consiliare Servizi Sociali, Seby Anastasi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per il 2019, si è trattato dell’ultimo appuntamento con Lungomare Fest che riprenderà gli appuntamenti mensili, nella prima domenica di Marzo 2020.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento