Lungomare, minaccia con un coltello due giovani per rubare cellulare

L'uomo, con un decreto di esplusione in atto, dopo averli minacciati con il coltello, si è impossessato dello smartphone e ha tentato la fuga

Minacciati con un coltello e costretti a consegnare il cellulare.  E' la brutta avventura capitata a due giovani che, nei pressi del lungomare di Catania, sono stati aggrediti da un 50enne sudanese.

L'uomo, con un decreto di esplusione in atto, dopo averli minacciati con il coltello, si è impossessato dello smartphone e ha tentato la fuga. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri del nucleo radiomobile che, con la direzione del sottotenente Cava, hanno inseguito e arrestato il ladro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento