menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lungomare in festa: tra bancarelle e spazzatura, nessun sapore di mare

Primo maggio e le famiglie catanesi che non si sono spostate dalla città, decidono di fare una passeggiata nella zona di Piazza Nettuno, Piazza Tricolore e San Giovanni Licuti. Brutta sorpresa: nessun "sapore" di mare e tanto odore di spazzatura

Primo maggio e le famiglie catanesi che non si sono spostate dalla città, decidono di fare una passeggiata nella zona di Piazza Nettuno, Piazza Tricolore e San Giovanni Licuti. Brutta sorpresa: nessun "sapore" di mare e tanto odore di spazzatura. Senza dimenticare che il percorso diventa ad ostacoli tra bancarelle degli ambulanti stranieri e scooter con tanto di parcheggio "selvaggio".

Ecco che fare una passeggiata sul Lungomare di Catania, diventa un'impresa. Il mare neanche si vede. Tra parcheggi sequestrati in attesa di processo e parcheggi selvaggi. Lì dove si intravede il mare - affacciati sulla spiaggeta nera di San Giovanni Licuti - transitano auto nonostante il divieto di accesso, con tanto di cartello.

Potrebbero entrare con i mezzi solo i residenti e, invece, la confusione di auto e moto supera quella delle persone. Eppure ci sono anche i Vigili che controllano il percorso.

Un paesaggio turbato dai lavori del parcheggio interrato di Piazza Europa. A cinque mesi dalla riapertura del cantiere, solo ora si comincia ad intravedere il “profilo” dell’opera. Dai lavori in corso nella parte solitamente "riservata" ai solarium. E, infine, la spiaggetta di San Giovanni Licuti che offre ai "prematuri" bagnanti una bella sabbia nera mista a spazzatura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Alimentazione

Aglio: tipologie, proprietà e benefici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento