Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Lusi: Enzo Bianco avrebbe ricevuto 150mila euro all’anno dal 2009 al 2011

L'ex tesoriere della Margherita ha dichiarato che passava ogni mese a Bianco 5.550 euro. Bianco chiarisce anche quali sono i suoi rapporti con la società M&S Congressi: "E' la società che mi cura la comunicazione"

"Ma quale paghetta. Erano soldi che servivano per pagare il personale di cui mi avvalevo e le spese di gestione della sede, collaboratori cocopro che sostituivano il personale 'esodatò e le spese di gestione della sede. Allora mi chiedo per che cos'altro dovrebbero essere utilizzati i fondi per il finanziamento pubblico se non per l'attività politica?". Lo domanda Enzo Bianco riferendosi alle rivelazioni fatte nei giorni scorsi di fronte alla Giunta per le Immunità al Senato, Luigi Lusi.

L'ex tesoriere della Margherita ha dichiarato che passava ogni mese a Bianco 5.550 euro. Bianco chiarisce anche quali sono i suoi rapporti con la società M&S Congressi. Si tratta della "società che mi cura la comunicazione e l'organizzazione delle iniziative politiche non è del marito della mia segretaria. Una vergogna. Non è vero che incassa 600.000 mila euro l'anno".

Nei riguardi di Lusi, spiega l'ex presidente della Margherita, aggiunge: "mi sono comportato in buona fede come gli altri. Siamo stati tutti francamente presi in giro, fidandoci delle sue apparenze: il suo passato di scout, giudice onorario, comportamenti rigorosi". E "non ho preso soldi da un malandrino, ma legittimamente dal partito a cui appartengo. Poi scopriamo che il tesoriere è un malandrino, ma è un'altra cosa, io non mi sono fatto corrompere da Lusi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lusi: Enzo Bianco avrebbe ricevuto 150mila euro all’anno dal 2009 al 2011

CataniaToday è in caricamento