rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Aci Catena

Aci Catena, il sindaco Ascenzio Maesano si è dimesso

Dopo il fermo per l'accusa di corruzione il Sindaco di Aci Catena ha rassegnato le dimissioni. Qualche giorno prima anche il consigliere comunale Orazio Barbagallo ha lasciato la carica

Dopo l'arresto da parte della direzione investigativa antimafia con l'accusa di corruzione, Ascenzio Maesano, Sindaco di Aci Catena ha rassegnato le dimissioni. Coinvolto nelle indagini anche il consigliere comunale Orazio Barbagallo che ha lasciato il proprio incarico qualche giorno fa.

Al centro dell'inchiesta. nella quale è emerso anche il coinvolgimento dell'imprenditore Giovanni Cerami, ci sono alcuni appalti per il servizio di assistenza e manutenzione comunale dei sistemi di hardware e software e l’aggiudicazione del progetto esecutivo denominato “Home Care” finanziato dall’Unione Europea per l’importo di euro 252 mila euro alla società "Halley Consulting spa“.

Ad incastrare i due politici e Cerami alcune intercettazioni che hanno evidenziato numerosi incontri e accordi illeciti tra i tre.

A breve ad Aci Catena sarà inviato un commissario nominato dal Prefetto per amministrare il comune in attesa delle prossime elezioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aci Catena, il sindaco Ascenzio Maesano si è dimesso

CataniaToday è in caricamento