Mafia: arrestati i fratelli Ercolano e un figlio del boss Santapaola

Ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro esponenti di Cosa nostra etnea e di un incensurato nell'ambito di un'operazione contro l'intestazione fittizia di beni

A Catania, agenti della squadra mobile hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro esponenti di Cosa nostra etnea e di un incensurato nell'ambito di un'operazione contro l'intestazione fittizia di beni.

Il provvedimento riguarda i fratelli Aldo, Mario e Salvatore Ercolano, di 38, 36 e 34 anni, figli di Sebastiano e nipoti di Giuseppe; Vincenzo Salvatore Santapaola, di 43 anni, figlio dello storico capomafia ergastolano, Benedetto; e l'incensurato P.D.P, di 40 anni, sposato con la figlia del cognato di Salvatore Santapaola, fratello di 'Nitto'. Il provvedimento e'stato emesso dal gip Luigi Barone.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento