Camporotondo Etneo, arrestato esponente del clan mafioso “Laudani”

L'uomo, raggiunto da un ordine di carcerazione, deve scontare una pena residua di 5 anni, 8 mesi e 15 giorni di reclusione per fatti commessi a Trecastagni nel giugno del 2007

È stato arrestato dai carabinieri di Camporotondo Etneo, G.D.M.  33 anni  affiliato del clan mafioso “Laudani”. L’uomo, raggiunto da un ordine di carcerazione per tentata estorsione, deve scontare una pena residua di 5 anni, 8 mesi e 15 giorni di reclusione per fatti commessi a Trecastagni nel giugno del 2007.

L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Catania Bicocca.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento