Cronaca

Mafia, arrestato esponente cosca Toscano: possedeva armi e documenti falsi

Si nascondeva assieme a documenti falsificati, sia carta d'identità che patente. Possedeva inoltre armi cladestine, ritrovate nella sua abitazione nel capoluogo etneo

Trovato in possesso di un vero e proprio arsenale dagli agenti della squadra mobile di Catania. Si tratta di Vito Amoroso, 46 anni, indicato come esponente della cosca Toscano-Mazzaglia di Biancavilla, che è stato arrestato.

Durante una perquisizione domiciliare la polizia ha trovato cinque pistole di vario calibro con matricola abrasa, complete di caricatori e cartucce, due caricatori completi di cartucce e munizionamento di vario calibro.

Si nascondeva assieme a documenti falsificati, sia carta d'identità che patente con nominativi diversi e foto. Le armi clandestine sono state ritrovate nella sua abitazione nel capoluogo etneo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mafia, arrestato esponente cosca Toscano: possedeva armi e documenti falsi

CataniaToday è in caricamento