Mafia: auto a fuoco per farsi 'notare' da boss, 2 arresti

Per farsi 'notare' nell'ambiente criminale locale, anche dalla criminalità organizzata, avrebbero dato fuoco dai primi mesi di quest'anno, dopo averle cosparse di liquido infiammabile, a 14 autovetture parcheggiate nelle strade di Paternò

Per farsi 'notare' nell'ambiente criminale locale, anche dalla criminalità organizzata, avrebbero dato fuoco dai primi mesi di quest'anno, dopo averle cosparse di liquido infiammabile, a 14 autovetture parcheggiate nelle strade di Paternò. Per questo motivo i carabinieri hanno arrestato un giovane di 20 anni, Giuseppe Fiorello, ed un 17enne. Le motivazioni degli incendi sono emerse da alcuni messaggi vocali intercorsi in chat tra i due.

I militari hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa al termine di indagini coordinate dai sostituti procuratori Fabio Saponara e Silvia Vassallo, rispettivamente della Procura etnea e della Procura per i Minorenni del capoluogo. Il minorenne è ritenuto inoltre responsabile di due rapine commesse a Paternò ai danni di una farmacia e di un negozio di calzature nel gennaio scorso. I due erano stati bloccati il 2 marzo scorso mentre erano a bordo di un'auto dai militari nel corso dei servizi predisposti dalla Compagnia di Paternò in zone diverse del centro abitato per reprimere gli incendiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le loro caratteristiche fisico somatiche erano risultate corrispondenti a quelle degli autori degli incendi appiccati nelle settimane registrate da vari sistemi di videosorveglianza. In quella occasione erano stati denunciati. Il maggiorenne è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Lanza, il minorenne nel carcere per i minorenni di Bicocca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento