Mafia, agguato a Biancavilla: due sicari sparano contro pregiudicato

Due sicari a bordo di una moto hanno sparato a ripetizione contro Giuseppe Mancari, pregiudicato, inserito nel clan Toscano Mazzaglia. La vittima ha riportato ferite in più parti del corpo ed è stato ricoverato in un ospedale della città

foto archivio

Agguato mafioso a Biancavilla. Due sicari a bordo di una moto hanno sparato a ripetizione contro Giuseppe Mancari, pregiudicato, inserito nel clan Toscano Mazzaglia. La vittima ha riportato ferite in più parti del corpo ed è stato ricoverato in un ospedale della città. L'uomo è grave. Sei in tutto i colpi esplosi.

Mancari ha 67 anni ed è inserito nel clan Gurgone. Da un anno era stato scarcerato e sottoposto alla sorveglianza speciale. Al momento dell'agguato era assieme alla moglie che stava acquistando il pane in viale Europa. A quel punto sono entrati in azione i sicari.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento