Mafia, Dia sequestra beni per 7 milioni di euro a imprenditore

Un patrimonio tra quote societarie e aziende, numerosi fabbricati e terreni, autoveicoli e disponibilità bancarie e postali a un imprenditore ritenuto inserito nell'organizzazione facente capo al clan La Rocca

Sequestrato dalla Direzione Investigativa Antimafia di Catania un patrimonio di circa sette milioni di euro tra quote societarie e aziende, numerosi fabbricati e terreni, autoveicoli e disponibilità bancarie e postali a un imprenditore ritenuto inserito nell'organizzazione facente capo al clan La Rocca, affiliata alla famiglia mafiosa Santapaola di Catania.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro antimafia è stato disposto dal Tribunale di Catania, che ha accolto la proposta avanzata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, in esito alle indagini eseguite dalla Direzione Investigativa Antimafia di Catania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Acqua: quando berla per dimagrire

  • Via Capo Passero, agguato a un 33enne gambizzato davanti casa

  • Operazione antimafia dei carabinieri, disarticolato il clan “Brunetto”: 46 arresti

  • Svaligiano casa dei futuri sposi: denunciati i vicini

  • Picanello, scoperto deposito per il riciclaggio di auto rubate: 4 arresti

  • Ritrovato al Maas lo squalo Mako: denunciato il commerciante

Torna su
CataniaToday è in caricamento