Mafia e droga a San Berillo e corso Indipendenza, 14 arresti nel clan Cursoti

Le indagini sono state condotte nell’arco temporale 2006 - 2007 che aveva consentito di individuare una "piazza" di spaccio di stupefacenti in corso Indipendenza, nel rione cittadino di San Berillo Nuovo. Un destinatario della misura cautelare è ricercato

La squadra mobile della Questura di Catania sta eseguendo un'ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 14 persone nell'ambito di un'operazione antidroga nel rione San Berillo e nel corso Indipendenza, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia della locale Procura della Repubblica. 

I reati ipotizzati sono associazione per delinquere, traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, aggravati dall'avere favorito il clan mafioso dei Cursoti milanesi.

Gli arrestati sono:
Ruscica Giuseppe (cl.1976), inteso “Banana”, pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari;
Tiralongo Tommaso (cl..1967) inteso “Masi peri’i poccu”, pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari;
Parisi Nicola Christian (cl.1978) pregiudicato, già detenuto per altra causa;
Pistone Biagio Marcello, (cl.1977), inteso “Marcello”, pregiudicato;
D'Ambra Roberto Nicolò (cl.1989), pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari;
La Placa Giuseppe (cl.1979), inteso “’u sfregiato”, pregiudicato, già detenuto per altra causa;
Licciardello Enzo (cl. 1973), pregiudicato;
Licciardello Pietro (cl. 1969), inteso “patata”, pregiudicato, già detenuto per altra causa;
Messina Salvatore (cl.1978), inteso “Pasqualino”, pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari;
Parisi Gianluigi (cl. 1982), pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari;
Ruscica Carmelo (cl.1979), inteso “Bananedda”, pregiudicato;
Russo Alessandro (cl. 1979), inteso “l’albanese”, pregiudicato, già sottoposto agli arresti domiciliari;
Mineo Luigi (cl.1966), pregiudicato, inteso “peri cacati”, già sottoposto agli arresti domiciliari,

Le indagini sono state condotte nell’arco temporale 2006 - 2007 che aveva consentito di individuare una "piazza" di spaccio di stupefacenti in corso Indipendenza, nel rione cittadino di San Berillo Nuovo - che da recenti acquisizioni investigative risulta ancora attiva - gestita dalla cosca dei Cursoti Milanesi, di cui erano promotori i citati TIRALONGO Tommaso, RUSCICA Giuseppe, PARISI Nicola Christan e PISTONE Biagio Marcello.
Le indagini avevano evidenziato anche alcune joint venture con altri gruppi dediti al traffico e spaccio di stupefacenti di altri rioni cittadini, segnatamente San Cristoforo e Picanello.    
Nell’ambito di detta attività venivano effettuati diversi sequestri di stupefacente tra cui quello operato in data 9 gennaio 2007 allorquando venivano sequestrati kg.2,5 di cocaina.
Un destinatario della misura cautelare risulta irreperibile ed è attivamente ricercato.
Espletate le formalità di rito, gli arrestati sono stati associati presso la casa circondariale di Catania - Bicocca.  
Presso la Squadra Mobile sono disponibili le immagini dell’operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento