Mafia, processo Iblis: per l' ex governatore Lombardo la sentenza arriva il 19 febbraio

Nell'udienza il Gup di Catania Marina Rizza, accogliendo la richiesta della Procura, contro il parere negativo del collegio di difesa, ha ammesso agli atti del procedimento un'intercettazione ambientale, riguardante l'ex governatore, eseguita nel luglio del 2008

Arriverà il prossimo 19 febbraio a Catania la sentenza del processo col rito abbreviato condizionato per concorso esterno all'associazione mafiosa all'ex presidente della Regione siciliana e leader del Mpa, Raffaele Lombardo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'udienza di ieri il Gup di Catania Marina Rizza, accogliendo la richiesta della Procura, contro il parere negativo del collegio di difesa, ha ammesso agli atti del procedimento un'intercettazione ambientale, riguardante l'ex governatore, eseguita nel luglio del 2008.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

  • Coronavirus: Musumeci avvia la linea del rigore ma con chiusure parziali

  • Coronavirus, in Sicilia contagi in aumento (+796): in provincia di Catania sono 211

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento